riconoscere un uomo narcisista

Come riconoscere un uomo narcisista?

riconoscere-un-uomo-narcisista

Riconoscere un uomo narcisista non è così semplice come spesso vogliono farci credere.

Non è assolutamente vero che i narcisisti si dimostrino subito per quello che sono in modo naturale e istintivo.

Molti uomini altruisti si comportano da perfetti narcisisti, solo per fare colpo su una donna che gli interessa, infatti entrano nell’istrionismo e recitano una parte che è falsa.

Solo poche donne esperte sono in grado di tenere testa al narcisista già nella prima fase del rapporto, soprattutto se lui è ancora un estraneo.

Allo stesso modo, la maggior parte di narcisisti si comportano inizialmente come degli altruisti eccentrici sviluppando empatia con la donna alla quale sono interessati.

La maschera del narcisista viene giù solo dopo il primo conflitto o diverbio significativo, esattamente quando la relazione è già in fase inoltrata.

Prima che il rapporto non venga conclamato come relazione significativa, riconoscere un autentico narcisista è basato su un insieme di ipotesi.

Ho di recente redatto uno special report che tratta il comportamento dei narcisisti e come riuscire a gestirli nel migliore dei modi, anche se hanno una relazione con una terza persona.

Puoi scaricare proprio adesso una copia del manuale gratuito cliccando sul pulsante sotto.

riconoscere-un-uomo-narcisista

Scarica lo special report a copie limitate e gestisci il narcisista

Segnali che portano a pensare erroneamente che lui possa essere un narcisista

come-riconoscere-un-uomo-narcisista

Riconoscere un uomo narcisista semplicemente per come si comporta durante un’interazione verbale porta spesso ad errori di valutazione gravissimi.

Ricordati che i narcisisti ordinari rappresentano il 65% della popolazione maschile a livello mondiale.

Il narcisista ordinario non è quell’essere tanto maligno e catastrofico come viene comunemente descritto.

La tendenza al narcisismo può non essere patologica e manifestarsi semplicemente attraverso un comportamento egocentrico con bassi livelli di empatia rispetto ai maschi eccentrici.

Li fuori ci sono migliaia di coppie realizzate composte per lo più da uomini narcisisti insieme a donne narcisiste o altruisti.

Si tratta spesso di donne che stanno insieme a narcisisti senza alcun problema rilevante.

Bisogna quindi parlare di intolleranza al narcisismo ordinario di un partner, più che di congetture riguardo i torti che causano i narcisisti non ancora patologici.

In altre parole: se lui manifesta comportamenti spropositati di amore verso se stesso, allora potresti trovarti nella condizione di non riuscire a tollerare tali comportamenti.

Secondo quest’ottica quindi, ciò di cui ci si deve invece preoccupare è il narcisismo patologico, quello che tende a riversarsi in manie, persecuzione, stalking,

Quelle citate sono tutte perversioni e altre forme di comportamento pericoloso per la relazione.

Parlare di segnali per riconoscere un uomo narcisista significa generalizzare o attribuire dei significati personali (proiezioni) a un modello comportamentale variabile.

Trattasi dello stesso modello che normalmente non si riesce a tollerare.

Il vero segnale per riconoscere se lui è un narciso patologico o meno è uno e consiste nella sua reazione emotiva alla prima discussione seria che avviene nella coppia.

Ad esempio:

  • se durante una litigata lui manifesta un eccessivo senso del possesso con una gelosia spropositata è un narcisista.
  • Se lo hai messo in comparazione ad un altro uomo e lui non tollera di essere perdente è un narciso.
  • La maggior parte di narcisisti reagiscono in modo aberrato quando hanno la sensazione che li si stia per abbandonare.
  • Un altro segnare che rivela il narcisismo patologico è l’intolleranza al condizionamento o regole che il partner impone per tenere in equilibrio la relazione.

Come riconoscere se trattasi di un narcisista patologico pericoloso.

A cosa ti serve inizialmente sapere se lui è un narcisista o un altruista? Vuoi saperlo perché se è narcisista potrebbe un domani (a causa di stress) convertire la sua tendenza in patologica e renderti la vita un calvario.

Allo stesso modo, dovresti gradire sapere se lui è già un narcisista patologico e che tipo di narciso-

Potrebbe trattarsi di un narcisista eremitico, perfetto, sociale, bello o istrionico.

Saperlo ti permetterà di fare previsioni più azzeccate e adottare il giusto comportamento.

Normalmente il narcisista patologico è covert, quindi non facile da individuare.

Spesso i segnali che inviano i narcisisti paradossalmente sono la capacità di comprenderti, la loro intelligenza, il loro essere in controllo della situazione.

In altre parole: quando lui sembra l’uomo perfetto, posato, che non fa errori, allora potrebbe essere addirittura un narcisista patologico.

I narcisisti sono spiccatamente riflessivi, iper – logici, pianificatori e manipolatori, ce lo insegna la storia di uomini che hanno governato interi popoli essendo dei narcisisti patologici.

Quindi: non pensare che il narcisista patologico sia un personaggio dal comportamento alterato e sopra le righe.

Spesso proprio i Play boy o i seduttori irresistibili sono narcisisti patologici con tendenze alla perversione sessuale e quando vengono lasciati dal partner sviluppano accanimento e persecuzione nei suoi confronti.

Per tale motivo se occorre prendere in esame dei segnali, questi ci devono indirizzare nel comprendere se trattasi di un narcisista patologico, di che tipo e quanto spinto da comportamenti pericolosi.

Capire se lui è un narcisista patologico dal suo linguaggio del corpo è possibile?

No, non puoi avere la certezza che trattasi di un soggetto narcisista patologico in base a come fa uso del suo linguaggio del corpo, soprattutto se è una persona nuova e non hai avuto modo ancora di conoscerlo.

Tuttavia è possibile considerare alcuni segni e gestualità del linguaggio non verbale ma solo quando il soggetto si trova sotto tensione emotiva.

Ad esempio: lo sbriciolare il pane mentre parla potrebbe indicare aggressività latente e repressa.

Eccedere nell’uso di tabacco o alcolici ci segnala che è un soggetto incapace di controllarsi prevaricando gli standard del buon senso perché dentro di lui vi è una fonte di pulsioni che devono catarsizzarsi (sfogarsi) che gli risulta impossibile da reprimere.

Nell’opera Come Mettere Ai Tuoi Piedi Un Narcisista si approfondiscono i paradigmi inconsci che li guidano permettendoci di riconoscerli malgrado i dubbi e perplessità.

Nel work book non si apprende quindi solo come riconoscere un uomo narcisista, ma anche e soprattutto:

  • come usare ogni singolo paradigma del narcisista per neutralizzare le sue manipolazioni ottenendo di riflesso la stima, considerazione e rispetto di un narcisista sia ordinario che patologico.
  • Applicare una serie di tecniche di comunicazione influenzante che lavorano nella psiche dei narcisisti e in modo particolare l’enigma, il mistero, il loop mentale a effetto Zigarneik e altre manovre interattive femminili che possono apparire anti etiche.
  • Rieducare in modo indiretto un narcisista insegnandoli a trattarci come vorremmo e farlo in modo non palese affinché sembri che siano tutte idee scaturite dal cervello del narcisista.
  • Capire come si riconquista un partner narcisista e come lasciarlo affinché non si crei l’effetto non accettazione che molti narcisisti sperimentano quando vengono lasciati dando adito a molestie e stalking.
  • Molto altro materiale inedito per attrarre, infatuare o liberarsi del narcisista.

Per maggiori informazioni o per scaricare immediatamente questi programmi online clicca i pulsanti sotto
Enjoy