89 / 100

Come riconquistare un narcisista in meno di 7 giorni

riconquistare-un-narcisista

Riconquistare un narcisista potrebbe essere più semplice di quello che si potrebbe essere portati a pensare e in questo articolo vorrei spiegarti nel dettaglio il perché potresti riuscirci anche tu.

I narcisisti sono dei predatori naturali spinti dall’ossessione dell’amore per se stessi, ma tale sentimento deve venire alimentato dall’amore genuino che un partner possa dimostrargli in modo incondizionato.

In altri termini: l’auto stima in un narcisista si alza quando riesce a manipolare il suo bersaglio facendolo innamorare di lui, se fallisce entra in una sorta di depressione.

La realizzazione della sua capacità a sedurre con inganno facendosi amare è uno degli elementi fondamentali che tengono i narcisisti in stato di motivazione alla conquista perpetua.

Se è pur vero che i narcisisti non possono amare se non altri che sè stessi, è anche vero che nell’infatuarsi di un partnerritengono di poter ricevere amore vero.

Proprio per tale motivo risulta essere spesso complicato gestire la relazione con un narcisista in modo efficace.

Per tale motivo quindi riaprire una relazione con un ex narcisista per riconquistarlo non presenta spesso particolari difficoltà.

Tutto il suo comportamento potrebbe essere falsato.

Ho redatto uno special report gratuito che potrebbe tornarti utile nel caso tu voglia riconquistare un narcisista e perché dovresti invece cambiare idea. Puoi fare il download gratuito di questo mini work book proprio in questo momento cliccando il bottone sotto.

Riconquistare un ex narciso anche se è un dipendente affettivo

riconquistare-un-narcisista

La prima cosa da fare per tornare con un narcisista è capire a che tipologia narcisistica appartiene.

Le tipologie sono 5 ossia: il narcisista eremitico, il perfetto, il bello, il sociale e l’istrionico.

Tutti i narcisisti ordinari sono covert, nascondono il loro narcisismo, soprattutto quando sono interessati sessualmente ad una donna.

Gli stessi a differenza degli altruisti usano sistemi di comunicazione manipolativa per raggiungere i loro scopi prettamente egoistici.

Ogni narcisista è governato dal suo paradigma base.

Ad esempio: mettersi nuovamente insieme a un narcisista eremitico è diverso rispetto a riconquistare il narciso sociale.

Cambiano le tattiche e i piani per ottenere le giuste reazioni da questi ultimi.

Vuoi influenzare un ex narcisista sociale? Allora sai che ti dovrai scontrare contro la sua partner di turno perché questo tipo di narciso cambia in continuazione donna, se è solo significa che sta lottando con un sintomo.

La strategia maestra per controllare i narcisisti consiste nel riaprire i contatti con questi ultimi lavorando sulla percezione che hanno nei confronti della loro nuova bella.

È possibile infatti ridurre l’ascendente psicologico che un ex sta riconoscendo alla sua nuova partner.

Successivamente ci si metterà in contrapposizione con quest’ultima affinché lui possa nuovamente scegliere con chi stare.

Riconquistare un narcisista del tipo l’eremitico non è difficile perché sappiamo che trattasi di quegli uomini che non amano impegnarsi nelle relazioni, per cui spesso vivono soli.

Sono quei soggetti che preferiscono stare tendenzialmente isolati dal sociale.

L’eremitico sarà ancora single, quindi dopo avere riaperto i contatti potrà essere semplicemente sufficiente iniziare un tira e molla con lui per indurlo a tornare.

Gli somministrerai falsi stimoli di abbandono ed eccolo nuovamente coinvolto per te.

Per tornare a vivere con un uomo narcisista bello dovrai lavorare sulla tecnica chiamata preselezione maschile, che significa? Significa che il punto vulnerabile di un narcisista bello è la gelosia.

Quando si accorge che sei stata preselezionata da altri uomini con valore più alto del suo allora comincia a vivere il senso dell’agonismo col rivale, una gara che lo spingerà a percepirti con alto valore.

Quando lui si troverà quindi a competere con veri o falsi rivali il tuo ascendente salirà alle stelle.

E se volessi tornare con lui riconquistando un narcisista del tipo il perfetto?

Dovresti compiere gli stessi passi che useresti per riconquistare l’eremitico, con qualche piccola variazione.

Il perfetto è mosso dal paradigma dell’organizzazione, intelligenza e perfezione, quindi questi saranno i suoi punti nevralgici, quelli che dovrai astutamente invalidare per produrgli la reazione di coinvolgimento.

Ti basterà creargli dubbi e difficoltà uniti con falsi stimoli di abbandono e il gioco è fatto.

Come riconquistare un narcisista istrionico

riconquistare-un-ex-narcisista-istrionico

La riconquista di un ex del tipo l’istrionico è più complessa rispetto alle tipologie sopra esposte perché tutta la sua vita è minata dalla falsità.

L’istrionico ha in corpo la personalità di un suo mito e la drammatizza in continuazione, soprattutto in una rlazione d’amore. Oggi è Richard Gere domani è Giorge Clooney.

La sua vera personalità è nascosta in qualche meandro del suo cervello e non la tirerebbe fuori per tutto l’oro del mondo perchè è stata precedentemente invalidata seriamente.

Puoi riconquistare un narcisista istrionico solo usando la tecnica chiamata interruzione di personalità.

Tale tecnica consiste nel rompendogli tutti gli schemi che lo fanno vivere in una condizione di percezione aberrata della realtà.

Solo se saprai far fuoriuscire il suo vero sè distruggendo la maschera che indossa lo avrai in pugno e sta volta per sempre.

Se lui fosse un ex narcisista patologico si dovrebbe riconquistarlo oppure no?

Quando i narcisisti dalla dimensione ordinaria passano a quella patologica non possono essere riconquistati e non bisognerebbe neppure considerare l’idea di agire su soggetti patologici.

Spesso non si riesce neppure a trattare l’aspetto patologico dei narcisisti perché non si ritengono tali, figuriamoci il solo pensare a riaprire una relazione.

All’interno di come mettere ai tuoi piedi un narcisista esploriamo i meandri della relazione patologica con chi tende ad accanirsi nei confronti di un partner.

Normalmente viene prima l’accanimento psicologico per poi trasformarsi in vere e proprie molestie-